Il riposo dei guerrieri

Il riposo dei guerrieri

Accantonate tutte le emozioni relative all’intensa stagione appena trascorsa, la squadra Senior del Padua si gode la necessaria pausa estiva per ricominciare a fine agosto con entusiasmo un nuovo anno denso di aspettative. Pausa con le partite del campionato, ma non per chi ha ancora voglia di tenere un pallone in mano…“Fino a fine giugno ci saranno allenamenti, ridotti a sole due volte alla settimana – precisa il presidente del Padua, Vittorio Vindignipoi il coach va in Argentina, sua patria natale, ma ritorna ai primi di agosto, dunque dalla metà del mese si ricomincerà la preparazione atletica vera e propria”.

Un breve periodo di transizione che serve a “ricaricare le batterie” e tra una fetta di anguria e un bagno i nostri campioni avranno modo di riposare fisicamente e di allentare la tensione legata all’attività agonistica. Una pausa rigenerante al fine di recuperare tutte le energie psico-fisiche. “In questi mesi faremo solo partitelle al tocco e allenamenti poco impegnativi, – afferma un giocatore – dobbiamo assolutamente far riposare il fisico sottoposto ai vari infortuni in modo da recuperare la forma fisica perfetta per la nuova stagione”.

Spero che la pausa estiva serva a farci riposare e a ritrovare la forma fisica – aggiunge un altro giocatore – ma soprattutto dobbiamo ritrovarci a fine estate affiatati per cominciare il campionato con tanto spirito di gruppo e di sacrificio, altrimenti è solo una perdita di tempo”.

Come tutti gli sportivi sanno che comunque qualche attività alternativa è consigliabile, e allora sotto il sole estivo arriveranno il Beach Rugby, le corse in bicicletta o in riva al mare per mantenersi attivi e permettere quindi la tutela di un buon tono muscolare e di una buona attività cardiocircolatoria.  Durante il campionato l’atleta si trova spesso a dover mantenere un elevato livello prestativo per diversi mesi all’anno, ma qualunque sia il volume individuale dell’attività sostenuta avrà sempre bisogno di un periodo di transizione che da noi coincide con le calde giornate dell’estate. Ben venga dunque anche questa nuova fase di riposo per rilassarsi, mentalmente ma anche fisicamente, con l’obiettivo di ripresentarsi predisposti nel migliore dei modi all’inizio del periodo preparatorio per la stagione prossima.

Print Friendly, PDF & Email

Author Description

Loretta Dalola

No comments yet.

Join the Conversation