Reggio corsara

Reggio corsara
La Rugby Reggio Calabria torna vittoriosa dalla trasferta all’Albricci di Napoli e conquista il primo posto nella pool retrocessione: il successo per 20-22 ai danni della Partenope proietta infatti i ragazzi di coach Huygen a quota 21 in testa alla classifica a tre giornate dal termine della stagione, con due lunghezze di vantaggio sulla Capitolina obbligata allo stop dal turno di riposo.
Il match, diretto dal Sig. Di Febo, ha visto un primo tempo chiuso sul punteggio di 13-3 in favore dei padroni di casa: alle prime marcature al piede di Mitchell e Reyna hanno fatto seguito le due mete marcate per la Partenope dal tallonatore Coppola e dal pilone Barano a conclusione di due maul avanzanti.
Nella ripresa, dopo l’allungo con la meta di Caterino trasformata da Reyna che ha portato i padroni di casa sul +17, la Rugby Reggio si è svegliata e ha risposto mettendo a segno due marcature pesanti da maul con Blandino e Masuero, la prima delle quali trasformata da Mitchell, che hanno portato i gialloneri a -5; a dieci dal termine, la meta decisiva dello stesso mediano inglese, autore anche della trasformazione che è valsa il sorpasso e il 20-22 finale.
La Rugby Reggio conquista così il secondo successo esterno stagionale dopo l’affermazione ai danni del Cus Catania nella prima giornata della pool retrocessione e inanella la terza vittoria consecutiva, che vale la vetta della classifica pur se con una partita in più rispetto alla Capitolina che tallona i gialloneri a due punti di distanza; il prossimo weekend, durante il quale il XV reggino osserverà il turno di riposo, potrebbe già essere determinante per il discorso salvezza, con la formazione romana che ospiterà il Cus Catania e i partenopei che faranno visita all’Avezzano; a tre giornate dal termine, la classifica vede dunque la Rugby Reggio al comando con 21 punti, seguita dalla Capitolina a quota 19, con Partenope, Avezzano e Cus Catania rispettivamente a 11, 9 e 6 punti.

Partenope – Rugby Reggio Calabria 20 – 22

1°t
cp Mitchell 0-3
drop Reyna 3-3
meta Coppola 8-3
meta Barano 13-3

2°t
meta Caterino, trasf Reyna 20-3
meta Blandino, trasf Mitchell 20-10
meta Masuero 20-15
meta Mitchell, trasf Mitchell 20-22

Partenope
Caterino, Coppola, Barano, Dublino, Canzanella, Sebastiano A., Turino, Termini, Gherardi, Reyna, Turizio, Cidro, Antonelli, Martignetti, Sebastiano S.
A disposizione: Adamo, Damiano, Giacco, Ricciardi, Di Massa, Zito, Testa.

Reggio Calabria
Scappatura, Khaoua (Maesano). Pedà (Ippolito), Masuero, Stilo, Imbalzano, Sorbara, Blandino, Mitchell, Cangemi, Salayman, Autelitano, Filardo, Gattuso (Gallipoli), Cutrupi.
A disposizione: Cannavò, Bercich, Polimeni, Santoro.

Print Friendly, PDF & Email

Author Description

Umberto Chirico

No comments yet.

Join the Conversation